Ministero della Salute

Ricerca 
            collegamento alla pagina dei feed RSS
Nuova influenza

Menu nascosto all'interno della pagina

Campagne di comunicazione

Il Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio ha promosso una campagna di comunicazione istituzionale sul tema dell’influenza A, in collaborazione con il Ministero.

L’obiettivo della campagna è far conoscere in modo chiaro e semplice i comportamenti più efficaci da adottare al fine di ridurre la potenziale diffusione della nuova influenza. Per la sua realizzazione si è scelto di utilizzare un tono rassicurante poiché, come è stato più volte ribadito dalla comunità scientifica, siamo di fronte a una normale influenza, che si caratterizza solo per la maggiore facilità di diffusione tra la popolazione.
Per questo motivo la campagna è stata affidata ad un testimonial particolarmente caro al pubblico, presente nella memoria degli adulti ed in grado di catturare l’attenzione di bambini, e più volte impegnato su temi sociali nella sua veste di ambasciatore Unicef. Si tratta di Topo Gigio, di cui ricorre quest’anno il 50° anniversario della sua ideazione, che in questa occasione si presenta vestito con il camice da medico e lo stetoscopio.

La scelta del testimonial è stata resa possibile grazie alla grande disponibilità e sensibilità dimostrata dalla sig.ra Maria Perego, ideatrice del personaggio, che ha concesso alla Presidenza del Consiglio l’utilizzo gratuito di Topo Gigio.

Nello specifico la campagna vuole promuovere un comportamento attivo da parte delle persone attraverso il rispetto di 5 semplici regole suggerite dal Ministero ed in linea con le indicazioni dell’ Organizzazione Mondiale della Sanità.

Lo slogan della campagna: "L’influenza A è una normale influenza, con queste 5 regole si combatte meglio":
  1. Lavati con cura e spesso le mani, con acqua e sapone
  2. copri il naso e la bocca con un fazzoletto quando tossisci o starnutisci e gettalo subito nella spazzatura
  3. Se hai dimenticato di lavarti le mani non toccarti gli occhi, naso o bocca: il virus dell’influenza si trasmette così
  4. ricordati di aprire sempre le finestre per cambiare l’aria
  5. se hai febbre, raffreddore, difficoltà respiratoria, tosse e mal di testa resta a casa e chiama il medico

Nello spot si vede Topo Gigio che, nel suo stile inconfondibile, mima le 5 raccomandazioni.

VIDEO 1

POSTER

Questa iniziativa ha rappresentato il primo step di un progetto comunicativo più ampio, con una seconda fase relativa alla campagna di vaccinazione, che è costituita da uno spot radiotelevisivo e una sua declinazione per la stampa. Testimonial della campagna è ancora Topo Gigio: nelle vesti di medico, interrogato da una voce fuori campo, Topo Gigio illustra una locandina dove sono riportate le informazioni relative alla vaccinazione. L’obiettivo della campagna, terminata all'inizio di cicembre, è di fare chiarezza sulle modalità di vaccinazione anti-influenzale.

Consulta le pagine del sito del Governo.

(ultimo aggiornamento 16 novembre 2009)





Documenti
Opuscoli e poster
Ordinanze e circolari
Argomenti correlati
Audio e video
Link attori internazionali
Link
Link stampa scientifica
Faq
Campagna contro l'influenza A - Resta a casa se stai male - www.fermailvirus.it